Emozionante la serata per i volontari Adoces Verona trascorsa in seminario il 12 dicembre scorso. Accolti dai giovani seminaristi nella preziosa  Cappella della Trasfigurazione sapientemente adornata da mosaici realizzati dall’equipe diretta da padre Marko Rupnik, si e’ partecipato alla S. Messa concelebrata dal rettore Mons. Cottarelli e da altri sacerdoti collaboratori. A seguire, la cena come momento conviviale in tipico stile seminario preceduta da una preghiera di ringraziamento.  In seguito si e’ tenuto l’incontro vero e proprio con Adoces Verona durante il quale alcuni volontari hanno spiegato ai ragazzi le finalita’ associative e , come sempre, si e’ dato spazio ad alcune testimonianze di malattia vissuta catturando una particolare attenzione da parte di chi ascolta stimolati poi a formulare domande alle quali si è cercato di dare risposte precise ed esaustive. I volti erano segnati molto spesso da espressioni di stupore come di chi sta scoprendo una dimensione nuova della vita che prima non era conosciuta. Anche questa volta Adoces Verona è riuscita a giungere al cuore generoso di alcuni ragazzi, dodici per la precisione che, il 19 dicembre si sono recati al Centro Trasfusionale dell’Ospedale Borgo Trento , per dare il loro consenso alla tipizzazione. Un altro gruppo di baldi giovani si sta preparando per Gennaio; allora ragazzi arrivederci a presto incontro alla solidarietà!